PROGETTO SCIENTIFICO 2018-2019
Ricicla, Riduci, Riusa!

Buone pratiche di sostenibilità in tre R
SCUOLE DELL'INFANZIA - SCUOLE PRIMARIE – SCUOLA SECONARIA DI PRIMO GRADO

RESPONSABILE DEL PROGETTO: Lugatti Marina

Equipe di progetto:Rosanna Spada , Chiara Bassi, Marina Lugatti, Di Carmine Rosaria ,D'Elia Olimpia, Montevecchi Romina , Ciani Claudia, Peroni Barbara, Stampa Silvia,Bentini Rosella , Laghi Mirella, Bandini Roberta, sostegno 1 B, Ceroni Antonella, Gonelli Giorgio, Sorrentino Stefania, Valgimigli Maura, Faraone Rosanna, Capirossi Milva, Assirelli Francesca (infanzia privato), Agata Mina, Burzillà Marie Sandrine, Nannnini Luana.

Esperti coinvolti: esperti dei laboratori Hera-Coop. Atlantide

Destinatari:Alunni classi prime secondaria 1A, 1B, 1C e classi V primaria Brisighella, Fognano, Marzeno .
Alunni classi prime primaria Brisighella, Fognano, Marzeno e classi ultimo anno scuola dell'infanzia di Brisighella, Marzeno, San Martino e privata Fognano.

TOTALE ALUNNI 230

Competenze da sviluppare e obiettivi di apprendimento:
Competenze disciplinari: area scientifica, tecnologica, linguistico-letteraria . Osservare e creare.

Competenze chiave. Manualità, Acquisire approccio scientifico, Stimolare l'uso della lingua inglese (clil), cooperative learning, tutoraggio.

Metodologie che si intendono adottare :lezione frontale, attività di laboratorio, gioco creativo, tecnologie multimediali, pc, lim, video. Imparare ad imparare.

Obiettivi:

-Favorire il percorso formativo che lo studente compie dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria nel quale si intrecciano e si fondono i processi cognitivi e quelli relazionali.
- L’itinerario prevede la verticalità e favorisce un percorso interdisciplinare di carattere scientifico.
ideazione libri; elaborati grafico – pittorici - elaborati plastici; documentazione fotografica; relazioni .
-Favorire la capacità di osservare il cambiamento di materiali (organico/inorganico), situazioni climatiche /metereologiche, elaborare ipotesi , creare oggetti con materiali di recupero.
-Osservare e analizzare le realtà tecnica in relazioni all’uomo e all’ambiente.
-Esplorare, progettare e realizzare semplici manufatti e stumenti spiegandone le fasi del processo.
-Individuare nell’osservazioni di esperienze concrete qualità, proprietà e trasformazioni di oggetti, materiali e fenomeni.
-Mettere in atto comportamenti di cura e rispetto di se stessi e dell’ambiente.

Breve descrizione delle attività previste:
Gli alunni lavoreranno in gruppi classe, in piccoli gruppi e a coppie con la modalità del tutoraggio.
Area linguistica: drammatizzazioni – letture animate – rielaborazioni - percorsi motori - costruzioni di libri, attività ludiche legate a testi letti.
Area scientifica: da argomenti condivisi di carattere logico – scientifico sviluppo di percorsi operativi, rielaborazioni e documentazione.
Laboratori di attività sperimentale delle classi partecipanti.
Realizzazione di produzioni da esporre in mostra nei locali della scuola.
Esperienza diretta delle classi con laboratorio in presenza contemporanea delle classi ponte tutte insieme o a coppie a secondo della numerosità degli alunni .
Tutte le attività sono progettate per far sì che l’alunno sia il protagonista attivo della esperienza, acquisisca delle conoscenze ed elabori efficaci strategie per raggiungere competenze .

Verifica
Verifiche individuali, questionari di contenuto e di gradimento
Documentazione grafica, verbale, fotografica, video, realizzazione di manufatti.
Analisi di prodotti/manufatti (cartelloni, storie, filastrocche, oggetti) individuali, di gruppo, di classe. Fotografie.

avanti