PROGETTO SCIENTIFICO 2014-2015


“L’ACQUA IN VERTICALE”
SCUOLE INFANZIA SAN MARTINO E PARITARIA FOGNANO –PRIMARIA FOGNANO

Il percorso “L’acqua in verticale” si inserisce nel progetto in Continuità delle scuole ponte dell’Istituto Comprensivo di Brisighella. E’stato tradotto l’elemento naturale “acqua” (con il quale i bambini hanno esperienza diretta, continua e significativa) in un percorso di alfabetizzazione scientifica, che partendo dall’esplorazione del reale cercasse di rispettare le esigenze di autonomia e di costruzione personale delle conoscenze da parte dei bambini.
Consolidare e potenziare le competenze osservative attraverso l’operatività e l’interazione con l’elemento “acqua” e sviluppare attraverso oggetti, fatti e fenomeni ad essa collegati, l’acquisizione di abilità operative, sviluppo delle capacità logiche, acquisizione di concetti e arricchimento lessicale.
In sintesi sviluppare un processo attivo di apprendimento di concetti e conoscenze, nel quale il bambino intervenendo direttamente sugli oggetti, potesse costruire e/o modificare i propri schemi mentali.

Obiettivi dell’esperienza e di concettualizzazione
• scoprire alcune delle proprieà fondamentali dell’acqua e giungere all’acquisizione del concetto di liquido
• arricchire il patrimonio lessicale anche attraverso l’acquisizione di termini specifici
• eseguire semplici istruzioni in sequenza. descrivere un evento in sequenza ordinata
• fare ipotesi e verificarle
• utilizzare in altre esperienze, sia di vita quotidiana che scolastica, concetti e abilita’ acquisiti
Metodologia
Esperienze di contatto diretto con l’acqua attraverso il gioco dei travasi ed esperimenti come prove di galleggiamento, assorbimento nei vegetali.
Lettura della storia “L’omino della pioggia” di Gianni Rodari
Lettura della storia “Storia di una gocciolina rosa”
Rielaborazione delle esperienze attraverso conversazioni collettive in piccolo e grande gruppo, rappresentazioni grafico-pittoriche individuali e di gruppo accompagnate dalla descrizione dell’esperienza, realizzazione del fascicolo di documentazione del percorso.
Rappresentazioni e simbolizzazioni spontanee emerse dalla discussione collettiva dei bambini

Verifica
Le verifiche vengono condotte in itinere attraverso verbalizzazioni, rielaborazioni grafiche delle esperienze, uso di schede individuali.

 
 

avanti